AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

16/07/2018

SGROI SI DIMETTE DA CONSIGLIERE. SUBENTRA ZAPPALÀ, SECONDO DEI NON ELETTI

SAN GREGORIO – L’assessore ai Servizi sociali, nonché vicesindaco, Sebi Sgroi, nella giornata di oggi ha rassegnato le dimissioni dalla carica di consigliere comunale ottenuta con le elezioni amministrative del 10 giugno scorso. A subentrare nell’emiciclo consiliare sarà Giovanni Zappalà, secondo dei non eletti con 199 voti. Zappalà, cinquant’anni domani, da ventiquattro si spende per la politica della cittadina; ha assunto il ruolo di assessore in passate sindacature ed è stato consigliere per cinque anni nella sindacatura Corsaro. «Questa scelta – precisa l’assessore Sgroi – è dettata dalla mia investitura di assessore e vicesindaco, due cariche che mi riempiono di orgoglio e mi trasmettono grande senso di responsabilità. Le mie dimissioni, inoltre – ha concluso – rappresentano un’opportunità per chi non è riuscito ad entrare in consiglio comunale ma che, sono certo, saprà sfruttare questa occasione offrendo il proprio contributo prezioso per migliorare il nostro Comune». Giovanni Zappalà, ormai decano della politica locale, ha ringraziato Sgroi «per la sensibilità dimostrata e per la parola mantenuta. Mi spenderò – ha concluso Zappalà –, così come ho fatto sempre, per il mio paese nel modo in cui ho inteso fare politica a favore dei cittadini» Ora, il consiglio comunale si riunirà mercoledì 18 luglio alle ore 19 per procedere alle surroghe dei consiglieri dimissionari. San Gregorio di Catania 16 luglio 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa