AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

26/09/2019

MEMORIAL TURI PRIVITERA

MEMORIAL TURI PRIVITERA Omaggio al grande artista sangregorese SAN GREGORIO – Domani alle ore 18,30, nell'Arena "Carlo Alberto Dalla Chiesa" (ingresso Vico Mignemi) sarà inaugurato il Memorial dedicato al pittore sangregorese Turi Privitera a cinque anni dalla morte. Domani, il pittore tanto amato in Liguria e in Toscana, avrebbe compiuto 90anni. Per l'occasione saranno presenti estimatori, autorità civili e religiose oltre ad artisti ed amici. Ingresso libero. Seguirà cocktail. Il vernissage è organizzato dalla famiglia dell'artista e patrocinato dal Comune di San Gregorio. La mostra rimarrà aperta nei giorni sabato e domenica. « All’età di vent’anni, Privitera, viaggiando per lavoro, approdò a Lavagna, in provincia di Genova. La cittadina del Tigullio diventerà, negli anni, la sua seconda patria. Conobbe diversi artisti e dall’incontro con il pittore Silvio Cassinelli scoprì il proprio amore per la pittura. Da questo momento in poi iniziò la sua carriera artistica come autodidatta, attraverso la quale racconterà la sua Sicilia in qualità di “colorista e narratore”. Descrisse il mare, le donne, la vita che si muove, il suo Sud; gli umili e le cose semplici. Il suo fu un percorso “verista” per via dei soggetti raffigurati e le vicende raccontate come i contadini e i pescatori, gli stessi contadini della Piana e i pescatori di Trezza descritti dal Verga. Definito dalla critica «pittore istintivo ma non primitivo» attraverso la vivacità dei colori inseguì l’essenza della vita suscitando emozioni e momenti di riflessione. Tra San Gregorio e Lavagna nacque un vero e proprio “asse” che percorrerà per tutta la sua vita. Da quel momento in poi esporrà nelle più importanti città italiane e all’estero».